Salta al contenuto Passa al footer

Dimitris Makrìs (Atene 1937) è un importante cineasta greco. Dopo aver studiato cinematografia a Roma, si trasferisce a Milano. È l’epoca di Carosello, la mitica trasmissione seguita ogni sera da milioni di italiani, magico contenitore di brevi storie-spettacolo, che vanno costruite con attenzione a scenari, inquadrature, battute. Makrìs si distingue per la sua sensibilità e vena creativa e ne gira a centinaia, lavorando con stelle del cinema e del teatro. A questa attività affianca una lunga carriera di documentari e lungometraggi. Ad esempio, Qui Politecnico (1974) sulla situazione in Grecia durante la dittatura dei colonnelli e il documentario sulla tragedia dell’Icmesa di Seveso (1975). Tornato in patria, sarà uno dei protagonisti del cinema greco, insieme ad altri registi dell’avanguardia. Sempre attivo e pieno di progetti, Makrìs per argo ha pubblicato Carosello dietro le quinte. Memorie di un regista, in cui scava nei ricordi e ripercorre la sua vita d’artista.

Libri dell'autore

Carosello dietro le quinte
20.90