Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

Consilienza. Una prospettiva di conoscenza fra l’antropologia e le altre discipline

19.00

Informazioni aggiuntive

Curatore

,

Autore

, , , , , , , ,

Genere

ISBN

978-88-8234-214-2

Pagine

176

Stato

Descrizione

 Consilienza. Una prospettiva di conoscenza  fra l’antropologia e le altre discipline

 I contributi raccolti in questo volume ruotano intorno all’idea, e alle pratiche, della consilienza, riflettendo da diversi punti prospettici e disciplinari sulle sue potenzialità e limiti. Il termine “consilienza”, da un punto di vista storico-cronologico, ha una storia lunga. Vuole significare una forte interdisciplinarità e, ancora di più, una efficace contaminazione di modelli di indagine e teorici provenienti da pratiche e campi di conoscenza diversi, che spesso si immaginano come lontani. L’emergenza pandemica che abbiamo vissuto ha mostrato i limiti e i rischi di pratiche e modelli settoriali, imponendoci la sfida di affrontare le complessità attraverso griglie interpretative che nascano dalla contaminazione di sguardi e prospettive molteplici.  È in questa direzione che si muovono i saggi qui presentati, riflettendo criticamente e non nascondendosi le difficoltà di questo percorso. Il volume si rivolge a quanti, lavorando nelle scienze sociali e in quelle dette “esatte”, intendano confrontarsi con le pratiche delle interdisciplinarità, che siano ricercatori, docenti o giovani in formazione. 

Ti potrebbe interessare…