Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

La canzone rebetika

23.75

Informazioni aggiuntive

Autore

Genere

Pagine

224

ISBN

978-88- 8234-219-7

Altre Informazioni

CD allegato

Stato

Descrizione

La canzone rebetika. Storie d’amore, di droga e di coltello.

 

La canzone rebetika è la storia di uno dei più interessanti e intriganti fenomeni musicali che sia mai apparso sulle sponde del Mediterraneo. Approdata in Italia anche grazie alla originale rilettura proposta da Vinicio Capossela, la canzone rebetika – dal 2017 patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO – nasce a Smirne, alla fine dell’Ottocento, espressione di ambienti sociali emarginati che convogliavano nel canto l’amarezza di un profondo disagio. Paragonabile al blues americano o al fado portoghese, il rebetiko è un genere che ha dato molto all’identità della musica ellenica e cui devono molto grandi compositori come Theodorakis e Chatsidakis. La puntuale, rigorosissima ricostruzione di Sangiglio restituisce compiutamente il fondale antropologico nel quale il fenomeno nacque e si affermò, offrendo al lettore una rara pagina di storia. In allegato al volume un CD contenente una ricca e significativa selezione di brani curata da Panos Savvopulos, tra i massimi esperti del genere musicale.