Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

Storia di Bisanzio

11.40

Informazioni aggiuntive

Autore

Traduzione

Genere

Pagine

136

ISBN

978-88-8234-314-6

Stato

Descrizione

Dopo il crollo di quello che siamo abituati a chiamare l’impero romano d’Occidente, la civiltà romana ha continuato a vivere per circa un millennio nelle regioni orientali attorno alla splendida capitale rifondata da Costantino sulle rive del Bosforo. La straordinaria fusione della cultura greca e della religione cristiana sul terreno della struttura statale romana fu la peculiarità dell’impero di Bisanzio, cui va riconosciuto almeno l’immenso merito di avere ricevuto dalle mani vacillanti di Roma l’eredità del mondo antico proprio quando questo rischiava di scomparire nel flutto delle invasioni barbariche: un’eredità preziosa che per fortuna non è andata dispersa neppure dopo la caduta di Costantinopoli, sotto i colpi dei turchi di Maometto II. Il libretto di Lemerle ha il grande merito di avere realizzato, senza alcuna rinuncia al rigore scientifico, un’autentica storia “tascabile” di Bisanzio.