Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

Un’altra musica

12.5023.75

Informazioni aggiuntive

Genere

Pagine

176

ISBN

978-88-8234-140-4

Stato

,

Descrizione

Un’altra musica. Le bande in Terra d’Otranto nel XIX secolo.

 

Onesto passatempo, ma benanche mezzo di educazione e di utilità pubblica: è questo il civilissimo leit motiv attorno cui si potrebbe orchestrare una storia delle bande di Terra d’Otranto nel XIX secolo. Che è poi la storia appassionata ed appassionante di innumerevoli artigiani (sarte, calzolai, barbieri, falegnami, bottari, ferrari, ottonari, muratori: ma dapprincipio non mancano cafoni, braccianti e cavamonti), i quali, alla stregua di una tradizione ‘giacobina’ che agli inizi dell’Ottocento aveva sonoramente attraversato il Salento al seguito delle truppe francesi e di Madame Liberté, cominciarono per tempo ad organizzarsi in società di fiati, spesso sostenuti nella rischiosa impresa da gentiluomini in odore di carboneria. […] Il presente catalogo intende dunque accompagnare il lettore in un ideale viaggio storico-musicale, offrendo, nel modo più organico possibile, un’agile selezione delle centinaia di fonti d’archivio (per le più inedite) che ancora oggi testimoniano di generosi progetti e difficili compromessi: quelli che lungo il XIX secolo furono intrecciati, a volte solo tentati, all’ombra di ogni torre civica del Salento. (Dal saggio introduttivo di Luisa Cosi)