Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

Il credito dell’imbianchino

7.0013.30

Informazioni aggiuntive

Autore

Genere

Pagine

184

ISBN

978-88-8234-332-4

Stato

,

Descrizione

[…] di questo occorre in primo luogo tener presente: che propriamente di una narratrice nata, come si dice, stiamo discorrendo. Di una che dà voce alle storie. Che le mette in scena. Che scrive per il gusto incontentabile di riferire delle vicissitudini delle persone reali. Che non ha alcuna intenzione né vocazione per la maniera o per lo sperimentalismo o per il genere. Le varie voci che vengon fuori dal suo pc appartengono a uomini e donne veri, anche e soprattutto quando siano totalmente inventati.Ché è chiaro ormai a tutti che l’inventio non è che la maieutica di realtà. Falsificazione, finimento, mistificazione, alterazione, fiction: affinché il racconto risulti il più verosimile possibile. Verrebbe da aggiungere, constatata la recente propensione dell’Autrice per l’ambientazione giudiziaria, che la prosa della Liguori a volte sa proprio di deposizione, con tutto il carico di naturale ambiguità che questo sostantivo porta con sé […]

Dalla Prefazione di Livio Romano