Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

Geopolitica del vicino oriente

6.0011.40

Informazioni aggiuntive

Autore

Genere

Pagine

120

ISBN

978-88-8234-356-1

Stato

,

Descrizione

Il Vicino Oriente, che comprende l’Egitto, la Siria, il Libano, l’Iraq, la Giordania e Israele, occupa un posto centrale nello scacchiere politico mondiale. Al centro delle tensioni che attraversano questa regione spicca il conflitto israelo-palestinese che, caratterizzato da un cieco susseguirsi di attentati suicidi e rappresaglie mirate, appare privo di sbocchi positivi.

La politica dell’ultimo Sharon, la sua scomparsa dalla scena, il ritiro parziale delle colonie israeliane dai Territori, non hanno disinnescato una situazione che continua ad essere esplosiva.

Il volumetto di Defay, partendo dal presente, spiega perché il Vicino Oriente, in poco più d’un secolo, sia divenuto il luogo in cui si scontrano visioni contraddittorie, nodi strategici confessati o dissimulati, ma soprattutto convinzioni identitarie sociali, culturali, religiose, forti e antagoniste.