Salta al contenuto Passa al footer
In offerta!

Ripensare la malattia

14.75

Informazioni aggiuntive

Autore

Genere

Pagine

220

ISBN

978-88-8234-327-8

Stato

Descrizione

Dall’etnomedicina all’antropologia medica e alla psichiatria culturale della Harward Medical School

Il libro analizza i contributi più significativi della storia dell’antropologia medica negli Stati Uniti. A partire da contesti non occidentali, l’antropologia medica nordamericana si è via via occupata dell’impatto della globalizzazione sulla salute a livello internazionale, dell’intensificarsi dei problemi sociali e di salute mentale, delle biotecnologie, della violenza, delle guerre, della bioetica, sviluppando una critica esplicita al ruolo egemonico della biomedicina e alla burocrazia che pervade la sanità pubblica e manifestando, al contrario, l’interesse verso la medicina come “pratica morale”, più vicina ai problemi esistenziali della gente che soffre.